Details

I mostaccioli sono dolci tipici della Sicilia occidentale e del Salento.

Preparati spesso in occasione delle festività natalizie, sono noti anche con i nomi mustazzoli, zozzi (a causa della glassa al cioccolato sulla superficie), mustaccioli, mustazzueli, bisquetti, pisquetti, mustazzòli ‘nnasparati, scagliòzzi, scàiezzuli e castagnette.

Ecco come si preparano.

Ingredienti per l’impasto
500 g di farina
350 g di mandorle sgusciate, spellate e tostate
500 g di zucchero
3 uova e mezzo (ca. 180 g)
scorza grattugiata di 2 limoni
1 bustina di cannella
1 bustina di bicarbonato di ammonio
1 pizzico di sale

Ingredienti per la glassa (facoltativa)
500 g di zucchero
1 bicchiere di acqua

Procedimento

Versare nella planetaria farina setacciata, zucchero, mandorle, cannella, sale e scorza di limone e mescolare. Aggiungere il bicarbonato di ammonio e le uova. Impastare. Se il composto risulta slegato, aggiungere un altro uovo.
Trasferire l’impasto su una spianatoia e impastare con le mani, quindi ricavare dei rettangoli e disporli sulla placca del forno rivestita di carta forno.
Infornare a 180 °C per 10-12 minuti. I mostaccioli devono essere tolti dal forno ancora morbidi e con un colore appena dorato.

Se si desidera ricoprire i biscotti di glassa al cioccolato, iniziare la preparazione aggiungendo a 500 g di zucchero un bicchiere di acqua e far scaldare finché lo zucchero non raggiunge la temperatura di 115-120 °C. Quando lo zucchero “fa il filo”, aggiungere il cacao continuando a mescolare. Quando la glassa è pronta, usarla per ricoprire i mostaccioli.

Lascia un Commento