Details

Le zeppole sono dei dolci napoletani spesso preparati per Natale. Si tratta di ciambelline dolci fritte, preparate con un impasto a base di patate.

Le zeppole napoletane non sono difficili da preparare: grazie a questa video ricetta scoprirete come farlo.

Ingredienti
500 g di farina
200 g di patate lesse
15 g di lievito di birra
15 g di zucchero
50 g di burro
100 g di latte
Succo di 1/2 arancia
Scorza di 1 limone e di 1 arancia
1 pizzico di sale
Olio di semi d’arachidi

Preparazione
Per prima cosa, preparare il lievitino sciogliendo il lievito nel latte.
Disporre la farina a fontana sul piano di lavoro. Aggiungere le patate lesse ancora calde passate più volte in uno schiacciapatate. Unire il resto degli ingredienti: zucchero, scorza del limone e dell’arancia, succo di 1/2 arancia, lievitino.
Iniziare a impastare con la punta delle dita, incorporando via via la farina. Prima di incorporarla tutta, aggiungere il burro morbido e un pizzico di sale. Lavorare bene l’impasto fino a ottenere un panetto compatto e liscio, quindi coprirlo con della pellicola e farlo riposare per circa 30 minuti a 24-25 °C.
Quando l’impasto ha riposato e la lievitazione è cominciata, iniziare a dare forma alle zeppole. Per farlo, creare delle sfere di circa 50 g e adagiarle su una teglia abbondantemente unta con olio di semi. Lasciare tra una pallina e l’altra spazio sufficiente perché andranno a raddoppiare il proprio volume. Coprire le palline con della pellicola e lasciarle riposare a 27 °C circa, finché non raddoppiano il volume. Solitamente, servono 40-50 minuti.
Al termine del periodo di riposo, fare il buco al centro delle palline e friggerle in abbondante olio. Quindi scolarle e adagiarle su carta assorbente.
Per completare la preparazione delle zeppole, passarle ancora calde nello zucchero semolato.

Le zeppole napoletane sono ottime consumate appena fatte ma rimangono morbide e gustose anche il giorno dopo.

Lascia un Commento