Details

La pignolata è un dolce tipico del Sud Italia che si prepara in occasione delle feste, in particolare del Natale e del Carnevale. In questo video vedremo come preparare la variante bianca e nera di questo dolce: la pignolata messinese.

Ingredienti per l’impasto
250 g di farina
3 uova intere e 3 tuorli
1 noce di burro fuso
1 bicchiere di Sambuca
buccia grattugiata di 1 arancia
olio di semi per friggere

Ingredienti per la glassa al cioccolato
50 g di cioccolato fondente
100 g di zucchero a velo
1-2 cucchiai di acqua di fiori d’arancio

Ingredienti per la glassa al limone
1 albume d’uovo
150 g di zucchero a velo
1 pizzico di sale
succo di 1 limone

Ingredienti facoltativi: zuccherini colorati e frutta candita per guarnire.

Preparazione
Versare la farina in un recipiente, aggiungere le uova, il bicchiere di Sambuca, la buccia d’arancia e iniziare a mescolare il tutto. Aggiungere quindi il burro fuso e continuare a mescolare fino a ottenere un impasto omogeneo. Avvolgere l’impasto nella pellicola trasparente e farlo riposare per 30-40 minuti.
Trascorso il tempo di riposo, lavorare un po’ l’impasto su una spianatoia coperta di farina e ricavare delle palline di circa 1,5 cm.
Friggere le palline della pignolata in abbondante olio caldo, rigirandole quando necessario per ottenere una doratura uniforme. Quando sono pronte, scolarle e deporle in un recipiente coperto con carta assorbente.
Preparare la glassa al cioccolato, mettendo a bagno maria una coppetta in pirex e versandovi lo zucchero a velo, l’acqua aromatizzata diluita con poca acqua e il cioccolato fondente a quadratini. Quando la glassa è pronta, guarnire metà della pignolata precedentemente preparata.
A questo punto, preparare la glassa al limone: montare l’albume finché non diventa schiumoso, quindi aggiungere lo zucchero a velo, il sale e il succo di limone. Continuare a montare con le fruste e, se il composto non è abbastanza denso, aggiungere ancora un po’ di zucchero a velo. Quando la glassa è pronta, versarla sull’altra metà della pignolata.
Se lo si desidera, guarnire la parte nera della pignolata messinese con degli zuccherini colorati e quella bianca con della frutta candita.

La pignolata messinese si presenta di solito come un unico dolce, cioè la parte nera e quella bianca sono una unita all’altra sullo stesso piatto di portata o vassoio. Nel video tutorial sono state separate per chiarezza.

Lascia un Commento